Pranoterapia 

Il Riconoscimento che tutta la materia è energia (Einstein E=MC2) ci dice che gli esseri umani sono dei sistemi energetici dinamici. Materia fisica e materia energetica sono solo differenze di frequenza.

La Pranoterapia si inserisce all’interno all’interno della medicina olistica o alternativa che con metodi naturali, cercano di curare le malattie non spegnendo i sintomi e cronicizzandole, ma agendo sulle cause psicosomatiche. La Pranoterapia si avvale del potere di guarigione del prana: energia vitale universale che alcune persone canalizzate danno ai pazienti accostando le mani ad alcuni punti del corpo. Questa energia terapeutica è avvertita come calore in scorrimento vibrazionale del corpo in sensazione di rilassamento profondo, stato di benessere e pace interiore. Essa riesce a riequilibrare corpo e mente colmando i deficit energetici di alcuni organi del corpo i responsabili dell’insorgenza di malattie. Il Corpo si rinforza vincendo anche lo stress, ansia, depressione che vengono sostituiti da sensazione di benessere e voglia di vivere.

Così avviene il riequilibrio del sistema psico-neuroendocrino-immunologico. L’efficacia terapeuta e il senso di benessere esperimentato hanno valore evolutivo. 


Omeopatia 

Pratica di medicina alternativa, ideata da Samuel Haneman nella prima metà del XIX secolo. Si basa sul principio che il rimedio che cura una malattia è una sostanza che somministrata in quantità fortemente diluita e dinamizzata, oggi l’omeopatia impiega più di 5000 rimedi, di cui 150 più comuni. Non esistono effetti collaterali o danni di alcun genere all’organismo, ne controindicazioni, la malattia viene vista come espressione di uno stato patologico generale, in una tensione globale quindi olistica dell’uomo. 

Omeosinergia 

E’ un evoluzione dell’omeopatia; mentre l’omeopatia è centrata sulla malattia e l’omo tossicologia sul paziente l’omeosinergia si centra sulla relazione energetica individuo-ambiente e sulle relazioni infrapersonali e interpersonali che generano la patologia. In Quanto metodo olistico considera, il fisico, l’emozionale, il mentale, ma anche lo spirituale. Quindi il simillimo diventa l’altro specchio delle mie istanze interiori (talvolta inconsce). Per cui spesso rifiuto l’altro perché specchio di parti di me che rifiuto e quindi non elaboro. L’Omeosinergia cura l’uomo iniziando dalla malattia fino ad arrivare all’apertura e all’accoglienza della visione più equilibrata e completa della vita con particolare attenzione alle modalità psicodinamiche che portano alla malattia, quindi una vera medicina preventiva per l’uomo che è alla ricerca della felicità, liberandosi dai comportamenti anti biologici. 

Medicina ayurvedica

pranoterapia

La medicina ayurvedica: la più antica e completa disciplina medica praticata in India da più di 4000 anni, non cura la malattia come evento isolato ma la persona nella sua totalità.

Secondo la medicina indiana il benessere dell'individuo è dato dall'equilibrio tra anima, mente e corpo.

Share by: